Consigli per rimanere motivati

Il motivo principale per cui le persone non riescono a raggiungere i loro obiettivi e sono quasi sempre delusi dai loro risultati è la totale mancanza di motivazione.

Semplicemente, non si può perdere peso in breve tempo o costruire la vostra forma fisica, se non si è abbastanza motivati a rompere la routine quotidiana.

Qui vi propongo 7 consigli fondamentali su come rimanere motivati sul vostro programma di allenamento.

1. Stabilire obiettivi misurabili e raggiungibili.

Un sacco di persone iniziano ad allenarsi con la consapevolezza che sono infelici per il loro peso o per la loro salute. Non sono sicuri esattamente ciò che vogliono raggiungere, ma sanno che non vogliono rimanere in sovrappeso o fuori forma.

Questa propria realizzazione è un ottimo punto di partenza. È necessario avere una visione esatta di ciò che si vuole raggiungere.  Avere una immagine mentale del nostro fisico ideale ci aiuta molto!  Ancora più importante, pensare che possa essere realizzabile…ovviamente !

La visione esatta dell’obiettivo vi dà un’idea precisa  e ci motiva a continuare a lavorare su quanto abbiamo deciso di intraprendere.

È necessario impostare tappe di intervalli di 4 settimane per misurare e controllare i tuoi progressi per assicurarsi che siete sulla buona strada. Impostiamo il nostro obiettivo e mettiamoci i paraocchi senza guardare indietro o chi ci sta vicino; è molto importante essere decisi su quello che vogliamo raggiungere.

Datevi un premio per raggiungere i vostri obiettivi, per esempio se riesco fare 200reps di addominali tutti giorni, come premio dopo 3 settimane mi compro una cena a base di pesce pazzesca.

2. Trovati un compagno di allenamento.

Quando si raggiunge i punti più bassi della motivazione per allenarsi può essere davvero facile gettare la spugna e stare a casa a guardare un film mentre si mangia il gelato o mangiare tutto quello che troviamo in frigorifero.

Un compagno di allenamento può aiutare a darci una svegliata. La concorrenza e la rivalità di un amico\a aiuta a mantenere la motivazione. Ci si può aiutare a vicenda per convincerci sull’importanza di allenarsi con metodo e continuità. Le scuse non servono tra amici.

Se non si riesce a trovare un compagno di allenamento un altro ottimo modo per ottenere lo stesso effetto è quello di impegnarsi a raggiungere i vostri obiettivi, spiegando il tutto ad una persona cara fiducia. Funziona un po ‘come un pegno o di un giuramento.

3. Impegno assoluto nelle prime settimane del vostro programma.

Molti trainer dicono che il momento più comune per le persone a lasciare il loro programma di allenamento è tra la 2 alla 4 settimana, anche conosciuto come “il muro”. Questo è il momento quando siamo più suscettibili a fornire una scusa per mollare tutto. Ma se si riesce a passare le prime 4 settimane sono molte le probabilità che il programma prosegui per lungo termine.

4. Allenarsi con variazioni

La ragione principale per cui le persone smettono di imparare bene gli esercizi in palestra è la mediocrità. Spesso siamo stanchi di fare la stessa cosa più e più volte.

La cosa migliore da fare, è attenersi a un allenamento per 4 settimane e poi si deve  cambiare assolutamente la routine. Il tuo corpo si adatta agli esercizi nel corso del tempo, e li smettiamo di ottenere risultati quindi è necessario per colpire a segno il nostro obiettivo modificare il programma di allenamento.

Ancora più importante, assicurarsi che gli allenamenti sono interessanti e divertenti. Il programma non deve essere noioso ma coinvolgente e divertente.

Ottima idea inserire delle lezioni di gruppo con attività di meditazione, musicali o funzionali.

5. Tenere un diario

Una buon idea è quello di tenere un diario dei nostri allenamenti e progressi, tipo una agenda o un foglio di calcolo sul nostro computer.

Molto interessante condividere i propri risultati o porre delle domande all’interno di un blog sportivo. Questo induce a darci grande motivazione per arricchire i nostri allenamenti oppure per condividere tecniche.

Il successo del blog non è solo quello di poter registrare i vostri progressi ma anche quello di ottenere incoraggiamento dagli altri e crearsi nuovi amici.

6. Non sovraccaricare il tuo corpo.

Ricordati di te stesso perche spingere troppo il tuo corpo sotto-sforzo si potrebbe ottenere un grosso calo di energia e demotivazione a continuare con un programma.

Non forzare la tua vita in modo da circoscrivere l’allenamento, misura il tuo allenamento intorno alla tua vita regolare. Pensiamo sempre di fare esercizio in un momento che più vi si addice e ovviamente un momento di tempo libero.  Alcune persone preferiscono allenarsi di sera, altri preferiscono le mattine, altri anche la pausa pranzo!

7. Alleniamoci anche per la mente.

Edward Deci, Ph. D., professore di psicologia presso l’Università di Rochester, dice che allenarsi per perdere peso per un partner o per altri motivi non sono una motivazione abbastanza forte per il lungo termine. Bisogna allenarsi per se stessi. Inoltre alcuni studi hanno dimostrato che coloro che si allenano per stare bene sono quelli che proseguono gli allenamenti più a lungo e sono più determinati di chi cerca solo il lato estetico.